I LABORATORI FORMATIVI DI #FABRICAMUSEUMGRANDTOUR

               Un ciclo di sei seminari curati da ArtFiles Italia, rivolti alla formazione e qualificazione degli operatori museali e dei professionisti e amministratori del settore della cultura del territorio dei Castelli Romani e Monti Prenestini

               La formazione e la qualificazione degli operatori museali e dei professionisti del settore sono tra le raccomandazioni principali del Piano Triennale Regionale rivolte anche ai musei. E’ proprio in quest’ottica che si inserisce il progetto del Sistema Museale “Fabrica Museum Grand Tour 2020”. Il Piano Triennale 2019/2021 – approvato lo scorso anno dalla Regione Lazio – ha l’obiettivo di consolidare e far crescere i sistemi territoriali dei servizi culturali potenziandone la promozione, la formazione e la ricerca.

               I laboratori formativi rientrano nel progetto “Fabrica Museum Grand Tour 2020”, finanziato dalla Regione Lazio grazie ai fondi della Legge 42/97 e all’interno sono previste attività innovative volte alla promozione e pubblicizzazione delle iniziative del Sistema Museale Territoriale. I laboratori vanno ad integrare l’analisi tecnica e critica delle aree che costituiscono il valore culturale dell’offerta dei musei del territorio con una sezione interattiva e multidisciplinare. Obiettivo è quello di esaltare le diverse realtà del Sistema Museale e la necessità di razionalizzare le competenze in modo tale da approfondire le sinergie con istituzioni, imprese, associazioni e professionisti attivi nel territorio. Al termine del seminario  è prevista una fase laboratoriale e di analisi di casi specifici legati al territorio del Sistema museale territoriale MuseumGrandTour.  

PRIMO LABORATORIO

 “Cultura e musei nel paradigma economico emergente: valori, opzioni, dilemmi”. Si tratterà il valore del patrimonio culturale nella knowledge-based economy, le opzioni tecnologiche, le questioni strutturali e le connessioni con il tessuto territoriale, senza dimenticare il business model canvas (percezione, motivazione e orientamenti strategici). Il seminario a cura di Domenica Moscato e Michele Trimarchi.

SECONDO LABORATORIO

Dedicato ai ‘Profili giuridici dei servizi museali, tra internalizzazione e outsourcing’ il seminario è a cura di Maria Giusti e Eugenio Fidelbo. Un incontro per riflettere sullo spettro dei servizi museali nel quadro giuridico-istituzionale: i benefici e i costi della produzione interna vs la fornitura esterna. Le opzioni legislative, regolamentari e amministrative nell’ottica della valorizzazione del patrimonio culturale.

TERZO LABORATORIO

Nel terzo incontro di #Fabricamuseumgrandtour si parlerà insieme agli esperti di Art Files Italia di: ‘La struttura gestionale del museo nella dimensione multidisciplinare’. Guidati dai relatori Maria Colurcio e Andrea Pugliese si affronteranno argomenti come: il museo come impresa culturale, le scelte manageriali e le relazioni con l’economia del territorio e di storytelling museale e servizi integrativi. 

QUARTO LABORATORIO

Nell’incontro si parlerà di “Progettazione strategica, finanziamenti, strumenti e tecniche di fundraising”. Con i relatori Martina Bacigalupi e Paolo Pelini si parlerà di come fare fundraising per i musei dopo l’emergenza Covid 19 e della sostenibilità delle organizzazioni culturali e i nuovi canali per promuovere per il fundraising. Si parlerà inoltre della ricerca dei bandi idonei, la pianificazione e la redazione del progetto, il budget del progetto e le verifiche in corso di esecuzione.

QUINTO LABORATORIO

Il seminario è dedicato al tema della “Comunicazione Museale, tra strategie digitali e turismo di prossimità”. Con Nicolette Mandarano e Marianna Marcucci si parlerà del complesso rapporto fra istituzione museale e “influencer” attraverso l’analisi di un caso di studio e si cercherà di trovare risposte ad alcune domande. Quale strategia comunicativa digitale un museo può mettere in atto per coinvolgere diversi pubblici? Come deve essere gestita una eventuale crisi? Come analizzare i dati? Esiste un rapporto fra sfera digitale e visita reale?  Nel seminario si tratterà anche di turismo di prossimità, un argomento molto dibattuto durante e dopo l’emergenza Covid. Analizzando le strategie da adottare per realizzarlo e coinvolgere le persone per fargli conoscere luoghi vicini ma poco conosciuti, anche attraverso il coinvolgimento dei cosiddetti Micro e Nano influencer. Ma chi sono? Come poterli coinvolgere?